World News in Italian
TITLE

Minorenni di origine straniera: sono un milione (metà donne) e affrontano discriminazioni per la loro origine

Parlano l’italiano e la lingua d’origine, crescono con il piede in due scarpe, quella della famiglia e quella della società italiana; la maggioranza di loro è nata in Italia e le ragazze sono quelle più a rischio perché non si sentono sufficientemente ascoltate e comprese. A fare la fotografia dei minorenni di origine straniera in Italia è il Garante per l’infanzia che stamattina a Roma ha presentato il documento L’inclusione e la partecipazione delle nuove generazioni di origine immigrata. Focus sulla condizione femminile.







Заголовки

Заголовки